FANDOM


Dellimellow

Il grandissimo dellimellow è il guru di One Piece (secondo se stesso e i suoi discepoli mellowiani) ed è una divinità che tenta di salvare YouTube da gente malvagia, ovvero comici, cosplayer e gamer.

BiografiaModifica

Delli guevara

La posizione politica del grandissimo

Il grandissimo dellimellow ha fatto parte della Ciurma Cappello di Paglia, prima di essere cacciato per aver causato una guerra contro i fanboy di Naruto. In seguito, scoprì YouTube, dove moltissima gente commetteva azioni malvagie e massoniche (Zeb89 ad esempio faceva i gameplay, mentre Yotobi commentava i film). Essendo consapevole di essere l'unico in grado di fermare questo scempio, decise di fare numerosi discorsi che vennero ascoltati da molti fanboy degli YouTuber (o meglio, hanno ascoltato solo la parte in cui insulta). È stato in grado di prevedere degli antefatti riguardanti lo sviluppo della trama di One Piece prima della loro uscita, profetizzando l'importanza della figura di Sanji, dovuta al fatto di appartenere alla temutissima famiglia Vinsmoke.

RapportiModifica

Amici del grandissimo dellimellowModifica

  • dellimellow87 (anche se è il suo canale alternativo)
  • Zeb89 (Ha immediatamente cambiato idea quando ha insultato Sanji)
  • Daniele Andreani (Faceva continuamente spam in chat privata)
  • Favij (La nutella che gli ha offerto era misteriosamente avariata)
  • Milleaccendini  (Ha osato contraddirlo sul fatto di essere il grandissimo, in quanto miglior Youtuber del mondo)

Nemici del grandissimo dellimellowModifica

Lista di nomi che scorrono

CuriositàModifica

  • Sanji è il vice-capitano della ciurma Cappello di Paglia, nonché il più forte di tutto il mondo di One Piece.
    • Lo ha detto il grandissimo dellimellow, non osare MAI contraddire il grandissimo, chiaro?
  • Il grandissimo non perde mai

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.